ED ECCO CHE COSA NASCONDEVANO I NAZISKIN

Svastiche, Mussolini e tirapugni con lame: l'arsenale dei neonazisti a La Spezia

Preparavano spedizioni punitive contro gli immigrati, incendiavano i raccoglitori di abiti. Ecco le prove che incastrano gli squadristi spezzini.
Il materiale requisito
globalist29 aprile 2017
Oggi come allora i metodi di questi gruppi sono sempre gli stessi: negare la storia e aggredire le minoranze. Pistole, tirapugni con lame, citazioni di Mussolini, bandiere naziste, e il kit per disegnare svastiche sui muri: questo l'arsenale dell'ignoranza sequestrato dai carabinieri che hanno smantellato un nucleo di naziskin. Dalle prime ore di questa mattina i carabinieri del Comando Provinciale di La Spezia stanno eseguendo perquisizioni e per tre indagati è stato disposto l'obbligo di dimora nel comune di residenza con il divieto di allontanamento dall'abitazione nelle ore notturne. I destinatari sono persone di nazionalità italiana, ritenute responsabili dei reati di "associazione finalizzata all'incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali" ed a vario titolo anche per reati di danneggiamento e danneggiamento seguito da incendio aggravati.

Il materiale requisito









Commenti

Post più popolari