IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

domenica 2 luglio 2017

KHALIDA VUOLE SOLO I DIRITTI DEI PALESTINESI: ARRESTATA

Israele arresta per terrorismo Khalida Jarrar, militante per i diritti dei palestinesi

La donna fa parte del Consiglio legislativo palestinese ed è una storia esponente della sinistra: ma per Tel Aviv deve stare in galera
Khalida Jarrar
globalist2 luglio 2017
Khalida JarrarLei è una militante di sinistra che si batte per i diritti dei palestinesi. Ma per Israele è una terrorista: L'esercito israeliano, in un'operazione congiunta con lo Shin Bet (Servizio sicurezza interno), ha arrestato la notte scorsa nei pressi di Ramallah in Cisgiordania Khalida Jarrar, membro del Consiglio legislativo palestinese. Lo ha annunciato l'esercito stesso spiegando che Jarrar - fermata insieme a Khitam Khatib del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (Fplp) ed altri dello stesso gruppo - è stata arrestata "nel sospetto di coinvolgimento in attività terroristiche e violenti disordini pubblici".
Jarrar era stata rilasciata dalle carceri israeliane un anno fa dopo aver passato in prigione un lungo periodo di detenzione amministrativa, un procedimento che consente l'arresto senza indicare le accuse e passare in giudizio. Il Fplp - di cui Jarrar fa parte e per cui è stata eletta con Consiglio legislativo palestinese - è considerato da Israele "organizzazione.
Dodici accuse ruotavano attorno al suo ruolo di leader politico palestinese, ad alcune manifestazioni a cui ha partecipato, alle dichiarazioni ed interviste rilasciate ai mezzi d’informazione e per la sua campagna in sostegno dei prigionieri palestinesi.
Sia esponenti del parlamento europeo che organizzazioni umaniterie avevano duramente criticato Israele per la vicenda Jarrar. E ora si ricomincia

Nessun commento:

Posta un commento