IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

sabato 8 luglio 2017

IL 67% DEGLI ITALIANI CONTRO GLI SBARCHI

sbarchi sondaggio
 | 

IL 67% DEGLI ITALIANI NON VUOLE GLI SBARCHI

Gli italiani ora sono più restii all’accoglienza. E sono contro gli sbarchi.
Nel settembre del 2016 il 43% di loro riteneva necessario accogliere e smistare i migranti. Oggi – come spiega Enzo Risso
Direttore scientifico di SWG su Il Messaggero – si scende al 33% (-10 punti), mentre il 67% delle persone (erano il 57% un anno fa) si dive tra l’ok al blocco degli barchi (45%) e il rimpatrio immediato (22%).
Sostenitori dello stop agli sbarchi sono il 96% degli elettori della Leganord, il 70% dei pentastellati, il 79% dei berlusconiani, ma anche il 52% degli elettori del Pd e il 2% degli indecisi. La contrarietà alle azioni di accoglienza e smistamento va di pari passo con l’ampio sostegno alle ipotesi di blocco navale nel Mediterraneo
Anche in questo caso il quadro è in evoluzione e, da aprile 2017 a oggi, i fautori del blocco navale sono lievitati dal 59% al 61%. Complessivamente, nel corso dell’ultimo anno, il sentimento di avversione verso i flussi migratori ha mutato
d’intensità. Oggi, la maggioranza dell’opinione pubblica, è schierata su posizioni favorevoli allo stop totale dei flussi (54%), con un salto di sei punti rispetto a gennaio 2017 (era al 48%). Schierati su ipotesi draconiane sono il 91% degli elettori di Salvini, il 67% di quelli di Berlusconi e il 64% dei grillini. Meno propensi a una politica di totale chiusura restano gli elettori del Pd, nelle cui fila le soluzioni serranti raccolgono comunque il 33% dei consensi.

(Foto della Guardia Costiera da archivio Ansa)

Nessun commento:

Posta un commento