IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

venerdì 16 giugno 2017

SI': GRILLO E' DI DESTRA

La svolta a destra paga: i sondaggi premiano la linea anti-immigrati di Grillo

Secondo l'istituto Ixè il 70% è d'accordo con la richiesta di Raggi di bloccare l'arrivo dei profughi a Roma e il 63% approva il comico
Beppe Grillo e Virginia Raggi
globalist16 giugno 2017
Beppe Grillo e Virginia RaggiI sondaggi vanno presi per quello che sono. Ma qualche indicazione puntuale la danno, soprattutto se si parla di temi generali e non di preferenze di voto: e i sondaggi dicono che la gran parte degli italiani è insofferente verso l'immigrazione: in Italia c`è un`emergenza che riguarda migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Lo pensa l`83% degli intervistati di un sondaggio Ixè per Agorà (Raitre). Il 30%, intanto, è convinto che si parli molto di immigrazione in questo periodo perché la politica strumentalizza l`argomento mentre il 12% perché la stampa le dedica troppo spazio.
Nello stesso tempo il 63% degli italiani (e il 91% degli elettori M5S) si schiera con Beppe Grillo che, nei giorni scorsi, ha invocato la chiusura dei campi rom e altre norme contro mendicanti e migranti. 
Ancora più netto il consenso (71%) raccolto dal sindaco Virginia Raggi, che in una lettera al prefetto di Roma ha chiesto di bloccare l`arrivo di nuovi profughi nella capitale.
Insomma, dopo la botta elettorale la svolta anti-immigrati dell'ex francescano Grillo sembra avere consensi. E quindi, visto come il comico è sensibile ai sondaggi, c'è da ritenere che la svolta a destra sul tema venga ancora più accentuata.

Nessun commento:

Posta un commento