IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

lunedì 26 giugno 2017

RUSSIA VS TELEGRAM

La Russia attacca Telegram: i terroristi organizzano stragi nelle sue chat segrete

I terroristi possono creare chat segrete con un alto livello di crittografia delle informazioni trasmesse
Telegram
globalist26 giugno 2017
Nuovo attacco a Telegram da parte delle autorità russe. Il Servizio di Sicurezza Federale russo ha riferito su un uso attivo del servizio di messaggistica Telegram da parte dei terroristi e dei loro mandanti all'estero per comunicare, anche nell'organizzazione dell'attentato terroristico alla metropolitana di San Pietroburgo il 3 aprile.

Nelle note si legge di Telegram, il mezzo più utilizzato "poichè i terroristi possono creare chat segrete con un alto livello di crittografia delle informazioni trasmesse".

Telegram
La scorsa settimana, il capo del Roskomnadzor Aleksandr Zharov ha richiesto al creatore e proprietario del Telegram Pavel Durov di fornire i dati per l'inserimento di Telegram nel registro copetente. In caso di rifiuto del capo del Roskomnadzor ha minacciato di bloccare il servizio.

L'amministrazione di Telegram ha detto che nessun governo non ha ricevuto e non riceverà "nemmeno un bit" di informazioni dal servizio.

Durov se stesso ha osservato che in caso di blocco del messenger funzionari russi dovranno utilizzare i servizi stranieri, come Whatsup e Viber, che, a suo parere, sono controllati dalle autorità statunitensi.

Nessun commento:

Posta un commento