IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

lunedì 26 giugno 2017

LA FINE DEL PD E DI RENZI

Dopo la batosta del Pd si apre il processo a Renzi

Orlando: "Il Pd ha perso". Ma il segretario: "Il risultato è 67 a 59". Il 10 luglio convocata la direzione.
Matteo Renzi
Desk2 GLOBALIST26 giugno 2017
"Il Pd ha perso le amministrative, non si può parlare di risultato a macchia di leopardo". Senza giri di parola Andrea Orlando, lo sfidante di Renzi alle primarie, bolla così il risultato del Partito Democratico. "67 a 59": così invece risponde il segretario del Pd Matteo Renzi sintentizzando su Twitter l'analisi di Youtrend, e i risultati complessivi di queste elezioni comunali mentre la minoranza interna e gli scissionisti di Mdp lanciano l'assalto al fortino.

Eppure di mettere in discussione la leadership di Renzi non se ne parla, affermano al Nazareno. Per ora la linea del segretario non cambia.

Matteo RenziSecondo il Guardasigilli, che domani riunirà la sua area e poi con Gianni Cuperlo sarà alla manifestazione del 1° luglio di Giuliano Pisapia a piazza Santi Apostoli, il segretario ha l'onere di "ricomporre un campo politico", riposizionando il partito. Ma le comunali non possono avere "conseguenze sul governo".

 Nel complesso comunque  c'è poco da festeggiare. Come riconosce anche il capogruppo dem alla Camera Ettore Rosato, che a urne chiuse afferma senza mezzi termini: "Abbiamo perso". Un'ammissione che contrasta con il tweet mattutino di Renzi, che posta il già citato grafico realizzato da Youtrend, relativo ai comuni sopra i 15mila abitanti.












Nessun commento:

Posta un commento