IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

mercoledì 14 giugno 2017

FUCILATE CONTRO I REPUBBLICANI

Fucilate contro i repubblicani, lo sparatore era stato volontario per la campagna di Sanders

Stabili le condizioni di Steve Scalise, morto l'aggressore. Tutto rimanda al clima di scontro tra pro e contro Trump
Il luogo della sparatoria
globalist14 giugno 2017
James Hodgkinson, lo sparatore del campo da baseball di Alexandria, avrebbe "apparentemente" fatto il volontario per la campagna elettorale di Bernie Sanders. Lo afferma lo stesso ex candidato democratico alle primarie per la Casa Bianca.
Una vicenda bruttissima che,  in attesa di capirne di più,  sembra la vendetta di un cittadino americano ammiratore di Sanders contro i repubblicani colpevoli di aver portato alla Casa Bianca un 'traditore' come Donald Trump.
Nell'america sempre più divisa e piena di odio la sparatoria sembra l'altra faccia della medaglia dei morti di Portland, uccisi da un nazista perché avevano protetto due ragazzine musulmane dalla due ira: il capogruppo repubblicano del Congresso degli Stati Uniti, Steve Scalise, e altre tre persone sono state ferite da colpi di arma da fuoco, mentre prendevano parte ad un allenamento di baseball.

Il luogo della sparatoria
Le testimonianze

Poco prima della sparatoria «un ragazzo mi ha chiesto se in campo c'erano democratici o repubblicani». Lo ha detto a Fox News il deputato repubblicano Ron DeSantis
«Sono andato via poco prima che tutto iniziasse - ha spiegato - stavo entrando in macchina con un mio collega quando un ragazzo è venuto verso di noi chiedendo se c'erano democratici o repubblicani in campo». La cosa è sembrata "piuttosto strana" al deputato, secondo il quale il ragazzo ha continuato a camminare e pochi minuti dopo è iniziata la sparatoria.

Lo sparatore è morto
Lo sparatore è morto per le ferite riportate. Lo ha detto il presidente americano Donald Trump in diretta tv
Lo sparatore aveva attaccato Trump su Facebook

'Trump è colpevole e dovrebbe andare in carcere per tradimento'' E' il post del 12 giugno su Facebook di James Hodgkinson, lo sparatore del campo di baseball di Alexandria, vicino Washington. Il post è accompagnato dalla condivisione di un video che chiede l'impeachment del presidente La foto del profilo è Bernie Sanders nei panni dello 'Zio Sam'. Sanders appare anche fra le foto di Hodgkinson, che pubblica la copertina del Time con Sanders nominato persona dell'anno.

Sulla sua pagina Facebook ha una foto di Bernie Sanders, l'ex candidato democratico alle primarie, James Hodgkinson, il 66enne che stamattina ha aperto il fuoco contro la squadra di baseball dei congressisti repubblicani, ferendo quattro persone, tra cui il deputato Steve Scalise. E nell'altra foto del suo profilo c'è un'immagine con scritto: "Il socialismo democratico spiegato in tre parole: noi siamo il popolo dal 1776". 
Secondo il Washington Post, Hodgkinson nel 2006 era stato incriminato per aggressione e danni ad un veicolo, ma poi le accuse erano state archiviate.

Hodgkinson, di Belleville, in Illinois, è proprietario di una società, la Jth Inspections, che si occupa di ispezioni nelle case, per verificare se impianti e sistemi siano a norma, ma la licenza era scaduta lo scorso autunno.

La sparatoria durata a lungo
La sparatoria è durata dai 5 ai 10 minuti e i colpi esplosi sarebbero stati decine se non centinaia. È la testimonianza del deputato repubblicano Joe Burton che era presente sul campo da baseball.

Nessun commento:

Posta un commento