IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

giovedì 1 giugno 2017

AMNESTY VS FRANCIA

La Francia nel mirino di Amnesty: “Stato d’emergenza per reprimere le manifestazioni pacifiche”

ARTICOLOTRE
download-5Redazione– L’accusa arriva da Amnesty International e riguarda la Francia.
In un rapporto pubblicato quest’oggi, l’organizzazione ha infatti denunciato  ripetuto abuso dei poteri attribuiti dallo stato d’emergenza, in vigore nel paese da novembre 2015, per reprimere proteste pacifiche.
Il rapporto, intitolato “Un diritto, non una minaccia: restrizioni sproporzionate delle manifestazioni sulla base dello stato d’emergenza”, spiega come, con l’alibi della lotta al terrorismo, il governo francese avrebbe adottato centinaia di misure ingiustificate allo scopo di limitare la libertà di movimento e il diritto di manifestazione pacifica.
“Leggi d’emergenza adottate per proteggere la popolazione francese dalla minaccia del terrorismo vengono usate per restringere il suo diritto a protestare pacificamente”, ha dichiarato in merito Marco Perolini, ricercatore di Amnesty International sulla Francia.
“Con la scusa dello stato d’emergenza, è stato rimosso il diritto di manifestare e a centinaia di attivisti, ambientalisti e sindacalisti è stato ingiustificatamente impedito di prendere parte alle proteste”, ha aggiunto Perolini

Nessun commento:

Posta un commento