IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 10 gennaio 2017

MASSACRO DI TURISTI IN COLOMBIA PER IL CROLLO DI UN PONTE

Crolla un ponte sospeso, strage di turisti in Colombia

Undici morti a Villavicencio (75 km a sud di Bogotà). Il sovraccarico di gente sarebbe la causa della tragedia
I soccorsi dopo la tragedia a Villavicencio, 75 chilometri a sud di Bogotà

LA STAMPA Pubblicato il 10/01/2017
Ultima modifica il 10/01/2017 alle ore 12:27
Almeno undici persone sono morte e altre 14 rimaste ferite per il crollo di un ponte sospeso in un’area rurale della Colombia centrale. È successo ieri vicino alla città di Villavicencio, capoluogo del dipartimento di Meta sulle rive del fiume Guatiquía, 75 km a sudest della capitale Bogotà. 


Grande attrazione turistica, il ponte costruito con tavole di legno e corda potrebbe essersi capovolto a causa di un sovraccarico nel corso di una affollata tre giorni di fine settimana di vacanza. 

Foto: il ponte sospeso dopo la tragedia  

I funzionari locali affermano che il bilancio delle vittime potrebbe salire, perché le lesioni subite dalle persone cadute in una gola profonda 80 metri sono state gravi. 
I vigili del fuoco accorsi per prestare soccorso affermano che i morti comprendono cinque adulti e due minori.  

Cede un ponte sospeso pieno di turisti, non aveva le autorizzazioni

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Nessun commento:

Posta un commento