IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 13 ottobre 2016

IL RITORNO DEI CONCORSI

Renzi: “Tornano concorsi per 10 mila statali”

Il premier: «Con la manovra ci sarà un segnale per il turnover»
REUTERS
Il presidente del Consiglio Matteo Renzi

LA STAMPA 13/10/2016
La legge di stabilità «la chiuderemo tra stanotte e domani». Così Matteo Renzi all’assemblea dei sindaci Anci a Bari. E poi: «Dire che si modifica il turnover significa tornare a fare i concorsi, una cosa che è mancata in questi anni: possiamo immaginare di avere tra infermieri, forze ordine e spero medici, 10 mila unità. C’è fame di lavoro» ha sottolineato.  

“Ci sarà segnale su turnover”  
«Il turnover deve esser differenziato, ci sono palazzi romani in cui il turnover va bene al 25 per cento ma per le forze dell’ordine e per gli infermieri, professioni così impegnative, un segnale ci sarà» ha spiegato il premier. 

“Equitalia abolita, nasce un modello diverso”  
«Come annunciato Equitalia sarà abolita e si indicherà la creazione di un modello diverso con interventi di riorganizzazione del rapporto cittadino-pubblico ufficiale. Ruffini mi ha confermato che dal 7 novembre partirà un sms se si ha un ritardo nei pagamenti» ha aggiunto Renzi. 

“Negli asili bimbi devono essere vaccinati”  
«Ci sono più soldi nella sanità: alcune malattie particolari vengono ormai guarite, penso all’epatite c. Quando le persone vivono più a lungo, fortunatamente, bisogna essere conseguenti nell’organizzazione dei servizi. C’è poi il tema dei vaccini: l’esempio assunto dall’Emilia Romagna è serio. Negli asili nido deve esserci chiarezza, basta con alchimisti e stregoni, i nostri asili devono avere i bimbi vaccinati». 

Nessun commento:

Posta un commento