IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 6 ottobre 2016

E ORA MATTHEW DISTRUGGERA' LA FLORIDA

Paura negli Stati Uniti per l’arrivo di Matthew. La Florida: “Evacuate le vostre case o vi ucciderà”

L’uragano punta la costa orientale dopo aver seminato morte e distruzione nei Caraibi. Obama dichiara lo stato di emergenza. Cancellati 1600 voli
AP

LA STAMPA 06/10/2016
Il presidente Usa Barack Obama ha dichiarato lo stato d’emergenza in Florida a poche ore dall’arrivo dell’uragano Matthew. In mattinata è stato emesso unordine di evacuazione per circa 1,5 milioni di persone. Il governatore dello stato della costa orientale, Rick Scott, ha lanciato un appello senza nascondere le preoccupazioni: «Evacuate o la tempesta vi ucciderà». 

L’APPELLO DI OBAMA  
Anche Barack Obama ha invitato le popolazioni della Florida a seguire le procedure di emergenza: «Prendete la situazione seriamente ed evacuate senza esitare». Ora l’uragano si sta dirigendo verso la Florida, dove dovrebbe riacquistare potenza e tornare alla categoria 4, con venti che soffiano oltre i 185 chilometri orari.  

AP

ALMENO 39 MORTI  
Nelle ultime ore Matthew si è abbattuto sull’area centrale delle isole Bahamas, dopo aver lasciato ad Haiti e in Repubblica Dominicana distruzione e morti: il bilancio è aumentato a 39 morti, di cui 35 solo ad Haiti. Tra martedì e mercoledì la tempesta ha colpito anche Cuba, con venti a circa 225 chilometri all’ora e piogge torrenziali che hanno distrutto case, coltivazioni e allevamenti.  

VOLI CANCELLATI E DISAGI  
Le compagnie aeree hanno cancellato un totale di 1.594 voli fino a domani. Gli aeroporti più colpiti sono quelli di Miami, Fort Lauderdale e Orlando.  

Haiti, la devastazione dopo Matthew. Le immagini dall’alto sono tragiche

Nessun commento:

Posta un commento