IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 4 ottobre 2016

25% DI BIMBI MORTI IN PIU' A TARANTO "GRAZIE" ALL'ILVA

Ilva. +25% di bambini malati a Taranto

ARTICOLOTRE
ilvaRedazione– Tra le emissioni industriali dell'Ilva di Taranto e il danno sanitario in città c'è, nonostante quanti sostengano da anni il contrario, una relazione causa effetto. 
E' quanto emerge uno studio epidemiologico, commissionato dellaRegione Puglia, sullo stato di salute delle persone residenti nei comuni di Taranto, Massafra e Statte che ha visto la collaborazione del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio, della Asl della città jonica, di Arpa e Ares Puglia.
Secondo i dati raccolti durante il monitoraggio, vi è un incremento del 24% di ricoveri per malattie respiratorie dei bambini residenti nel quartiere Tamburi e del +26% per i bambini del quartiere Paolo VI, quelli più a ridosso della zona industriale dove si trovano l’Ilva e altre aziende. L'esposizione alle polveri industriali è responsabile di un +4% di mortalità, in particolare +5% per tumore polmonare, +10% per infarto del miocardio.
Per effetto dell'anidride solforosa si registra il +9% di mortalità, in particolare +17% di mortalità per tumore polmonare, +29% per infarto del miocardio. Entrambi gli agenti inquinanti sono secondo questo studio responsabili di nuovi casi di tumore del polmone tra i residenti (+29% le polveri, +42% l’SO2).

Nessun commento:

Posta un commento