IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 7 settembre 2016

STANZIAMENTI PER AREE IN CRISI E STAGIONALI

Jobs act: deroga da 370 milioni per aree in crisi e stagionali

Decisi ammortizzatori sociali straordinari per aree industriali in crisi, lavoratori stagionali del turismo, territori colpiti dal sisma: CIGS oltre i 12 mesi e assegni sociali 


FISCO E TASSE
Il Governo ha incontrato ieri i rappresentati dei sindacati per mettere a punto misure straordinarie per i lavoratori nelle aree di crisi .  Sono stati stanziati complessivamente 235 milioni  di ammortizzatori sociali in deroga relativamente alle aree  industriali piu in crisi . Si tratta delle zone di Gela, Taranto, Termini Imerese,  Molise, Ascoli Piceno, Rieti e Trieste, per le quali potranno essere messi a disposizione 85 milioni per la deroga alla CIGS e 150 milioni di assegni di sostegno per i lavoratori che non hanno piu diritto alla Naspi. Si tratterà di  circa 500 euro mensili per un massimo di 12 mesi, subordinati  a interventi di formazione e riqualificazione del lavoratore, con la collaborazione delle Regioni. Il meccanismo è lo stesso individuato per il SIA  che però si rivolge alle famiglie con minori.   
Per quanto riguarda il settore del turismo sono previsti invece 135 milioni per prorogare di un mese la NASPI ai lavoratori stagionali che perdono il lavoro . Ulteriori risorse verranno definite per misure straordinare a favore dei territori colpiti dal sisma del 24 agosto. Il ministro Poletti nella conferenza stampa  ha spiegato che il decreto verrà messo a punto entro metà settembre , 

Nessun commento:

Posta un commento