IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 10 settembre 2016

MINACCIA BOMBA A MARSIGLIA

Allarme terrorismo a Marsiglia: auto con bombole di gas vicino sinagoga

MARSIGLIA – Ancora un allarme terrorismo in Francia, stavolta a Marsiglia. Un’auto con bombole di gas pronte per esplodere è stata trovata dalla polizia il 10 settembre vicino ad una sinagoga. Solo lo scorso fino settimana un’altro attentato con un autobomba è stato sventato dalla polizia vicino la basilica di Notre Dame a Parigi, ma la notizia è stata resa nota mercoledì 7 settembre. L’allerta in Francia è alta e il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve ha dichiarato che da gennaio sono 293 i jihadisti arrestati.
Gli artificieri della polizia francese sono stati allertati la mattina di sabato dopo il ritrovamento di un’auto sospetta con a bordo due bombole di gas. A dare la notizia è stato il sito de La Provence, ma per il prefetto di Bouches-du-Rhone, Laurent Nunez, non si tratterebbe di un attentato come quello di Parigi. L’auto infatti non risulta rubata e insieme alle bombe non è stato trovato alcun innesco. Ora la polizia lavora per identificare il proprietario della vettura.
Un’altra bombola di gas è stata poi trovata intorno alle 10.15 del mattino davanti alla prefettura di Pau, nel dipartimento francese dei Pyrénées-Atlantiques, ma si è trattato di un falso allarme. Dopo la scoperta della bombola la polizia ha chiesto l’intervento degli artificieri di Bayonne. Dopo accurate analisi, è stato accertato che la bombola di colore rosa conteneva elio, senza alcun rischio di esplosione. E’ stata rimossa dalle forze dell’ordine.

L’indagine aperta dalle autorità francesi si baserà anche sulle immagini della videosorveglianza. A Pau, la situazione è tornata alla normalità e il perimetro di sicurezza intorno alla zona dell’allarme è stato rimosso.

Nessun commento:

Posta un commento