IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 25 settembre 2016

IL SACERDOTE MESSICANO CON L'AIDS CHE S'E' FOTTUTO 30 BAMBINI ALMENO

Un sacerdote messicano malato di  AIDS confessa,di aver violentato più di 30 bambini.

Un sacerdote messicano malato di AIDS confessa,di aver violentato più di 30 bambini.

Il giornale del Mexico ha presentato un elenco di possibili vescovi e sacerdoti messicani, che potrebbero essere coinvolti in casi di abusi sessuali su minori. Secondo un articolo del sito di notizie messicano “Publimetro.com.mx.”
Il prete della comunità indigena di Oaxaca, José Ataulfo Garcia, che è sulla lista, ha confessato di aver violentato più di 30 bambini  tra i 5 e i 10 anni, nonostante era  sieropositivo (AIDS).
Anche se il numero delle vittime è alto, solo in pochi, hanno avuto il coraggio di denunciare.La figura del sacerdote è molto forte nelle comunità indigene.
Infatti le autorità non sono stati disposti a intervenire perché la Chiesa cattolica ha un sacco di potere in questo paese.
La madre di una delle vittime vuole incontrare Papa Francesco in Vaticano, per consegnare una lettera per denunciare gli  abusi sessuali a Oaxaca.
All’inizio di quest’anno, Merino Apolonio Hernandez, un sacerdote messicano, ha confessato pubblicamente che il 10 per cento dei preti di Oaxaca sono coinvolti in casi di abusi sui minori.
http://www.newstime24.it/notizie/sacerdote-messicano-malato-di-aids-confessa-di-aver-violentato-pi%C3%B9-di-30-ragazze

Nessun commento:

Posta un commento