IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 19 settembre 2016

IL FONDO PER IL TERREMOTO DALLE CASSE EDILI?

Pubblicato il 19/09/2016

Dalle Casse edili un fondo per il terremoto

Un accordo della casse edili aderenti alla CNCE costituisce un fondo a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto con versamenti entro il 31 ottobre 2016 per tutti gli operai iscritti 

FISCO E TASSE
La CNCE, con Comunicato 14 settembre 2016, rende noto che l’8 settembre 2016, tra ANCE, ACI PRODUZIONE E LAVORO, ANAEPA CONFARTIGIANATO, CNA COSTRUZIONI, FIAE CASARTIGIANI, CLAAI, ANIEM CONFIMI, ANIER CONFIMI, CONFAPI ANIEM e FENEAL-UIL, la FILCA-CISL e la FILLEA-CGIL, è stato sottoscritto l’accordo per l'istituzione di un fondo a sostegno delle popolazioni colpite dal grave sisma del 24 agosto 2016. In applicazione del citato accordo, le Casse Edili/Edilcasse provvederanno a calcolare, entro il 31 ottobre, il numero degli operai presenti nelle denunce relative al periodo al 1° ottobre 2015 - 30 settembre 2016 e, subito dopo, ad effettuare il versamento di 3 euro per ciascun operaio, inserendo come causale il codice CNCE della Cassa e il riferimento "sisma16" (es.: RM00 sisma16).
Le Casse Edili territoriali provvederanno quindi  entro la data del 31 ottobre, al versamento di un contributo straordinario pari a 3,00 euro per ciascun operaio denunciato nell'anno Cassa Edile 2015-2016, che potrà essere anche attinto dalle rispettive riserve.

Nessun commento:

Posta un commento