IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 30 settembre 2016

IL DONDOLIO DI DEUTSCHE BANK IN BORSA

Deutsche Bank crolla e poi rimonta

Il titolo recupera dal -9% della mattina al +6,4% in chiusura
REUTERS

LA STAMPA 30/09/2016
Deutsche Bank è crollata stamattina fino al -9% e poi ha chiuso col botto a +6,4%. La svolta stupefacente si deve alle voci secondo cui la multa da 14 miliardi di dollari inflitti alla banca tedesca negli Stati uniti potrebbe essere ridimensionata con una transazione a 5,4 miliardi. 

A innescare le vendite stamattina è stata la diffusione di un documento interno che mostra l’uscita di dieci hedge fund dall’istituto tedesco a causa della preoccupazione per le sue condizioni finanziarie.  

La decisione dei fondi, una piccola parte degli oltre 200 clienti della divisione che gestisce i rapporti con gli hedge funds, è legata alla necessità di diversificare la propria esposizione dopo che il collasso di Lehman del 2008 o quello di Mf Global nel 2011 hanno portato al congelamento degli asset dei fondi clienti dei due istituti. 

Sullo sfondo resta la maxi-multa delle autorità americane da 14 miliardi di dollari per il comportamento di Deutsche durante la crisi dei mutui, per la quale l’istituto di Francoforte sta negoziando con le autorità Usa al fine di ottenere uno «sconto».  
Attualmente la capitalizzazione della banca è di poco superiore alla sanzione e pari a 16,8 miliardi di dollari.  

Le vicende dell’istituto hanno avuto un riflesso anche sulla politica tedesca, con il governo costretto a smentire un piano di intervento straordinario per mettere in sicurezza l’istituto. 

Nessun commento:

Posta un commento