Scende in campo Libero per smentire le voci sulle cattive condizioni di salute Silvio Berlusconi, convalescente in Sardegna dopo l’operazione al cuore del 14 giugno. Voci basate fra l’altro sul prolungato silenzio del leader di Forza Italia, rotto ieri con un comunicato di solidarietà alle vittime del sisma nel giorno dei funerali di una parte delle vittime ad Ascoli Piceno. Il quotidiano diretto da Vittorio Feltri racconta di un Berlusconi che, informato da suo entourage di quelle voci, avrebbe “sghignazzato”, fatto “gli scongiuri” e “facendosi portare un gelatone” nello “splendido parco della sua Villa Certosa”. L’ultima foto disponibile è stata postata il 10 agosto su Instagram da Fabio Briatore: l’ex Cavaliere appare sorridente ma tirato, in camicia bianca con la fidanzata Francesca Pascale.
Così nel giorno dei funerali solenni l’ex premier è tornato a farsi sentire con una nota di cordoglio per le vittime, invocando “l’unità del paese”. Ma, più che le parole del Cavaliere, a finire sotto i riflettori è il suo stato di salute con “rumors” che si sono rincorsi per tutto il giorno.
L’ex presidente del consiglio reduce da un’operazione al cuore, subita a giugno, ha deciso di trascorrere il mese di agosto in Sardegna dove sta proseguendo la lenta riabilitazione. Scomparso dalla politica anche per consiglio dei medici, il Cavaliere ha passato il mese in compagnia dei familiari e dei fedelissimi, gli unici ammessi a villa la Certosa. Con loro e con pochi altri il Cavaliere ha festeggiato il compleanno di sua figlia Marina lo scorso 10 agosto, data della foto. Da allora più nulla, tanto che le voci su un peggioramento della salute si sono fatte insistenti.
I big di Forza Italia ed i suoi consiglieri più fidati bollano come “bufala” ogni indiscrezione sulle pessime condizioni di salute del leader azzurro. Indiscrezioni che descrivono Berlusconi molto affaticato con difficoltà di movimento, tanto da non poter effettuare alcuni esercizi riabilitativi. Un peggioramento della sue condizioni fisiche che sarebbe avvenuto intorno a Ferragosto. Notizie che però non vengono confermate dai vertici azzurri che anzi descrivono l’ex premier in ripresa.
Berlusconi avrebbe deciso di fermarsi ancora in Sardegna chiedendo a diversi big azzurri di andarlo a trovare la prossima settimana. E per dare un segnale di presenza, ha inviato, dopo i funerali di Ascoli Piceno, una nota in cui si dice “vicino con il cuore alle vittime, ai feriti, ai loro famigliari e a tutti coloro che hanno perso la propria casa e i propri beni”, assicurando il sostegno di Fi ai provvedimenti parlamentari dedicati all’assistenza e alla ricostruzione delle popolazioni colpite. E per garantire la piena operatività del Cavaliere, oggi Renato Brunetta annuncia che a settembre si faranno “gli Stati generali del centrodestra di governo, come stabilito dalle intese fra Berlusconi e Matteo Salvini”. Intanto continua il dibattito interno sul ruolo di Stefano Parisi.