IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 6 luglio 2016

TOR BELLA MONACA

Tor Bella Monaca, ecco la Gomorra romana: droga, armi e niente cupola

Tor Bella Monaca, periferia di Scampia. Qui si spaccia ventiquattro ore al giorno, in questo «centro commerciale» della droga il giro d’affari è di circa 900mila euro a settimana, solo per la coca. I pusher e le vedette fanno i turni, il clan sorveglia e protegge. I conti con i rivali si chiudono a colpi di pistola. Nessuno parla e le donne comandano quasi come gli uomini. Appartamenti «bunker» nascondono la roba e le armi. «R9» è la sigla del palazzone dove i boss hanno il loro quartier generale e così è stata chiamata la maxi-operazione scattata nella zona franca a sud est della Capitale.
In questi casermoni di cemento la legge è un’altra, come alla Vele di Scampia, a dettarla è la mafia de’ noantri, una sorta di Gomorra capitolina. Il blitz di ieri ha colpito il clan dei Cordaro. Gli agenti della squadra mobile, in collaborazione con il Servizio centrale operativo, hanno arrestato 35 persone. Le accuse: associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, spaccio, riciclaggio, ricettazione, truffa ai danni dello Stato, omicidio e tentato omicidio, violazione della normativa sulle armi. Altre due persone, colpite dalla stessa ordinanza, non sono state trovate.

Nessun commento:

Posta un commento