IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 27 luglio 2016

STATO E CSM

Nino Di Matteo: lo Stato chiama, Csm risponde

ARTICOLOTRE
nino di matteoR.C.- Lo Stato chiama il Csm risponde.
Nino Di Matteo non sarà procuratore aggiunto della Procura Nazionale Antiterrorismo. Questioni burocratiche, il magistrato avrebbe omesso di allegare un documento alla domanda, pertanto il Consiglio Superiore della Magistratura ha ritenuto inammissibile la documentazione presentata.
Anche questo costituisce un precedente, in altri casi l’organo di autogoverno della magistratura aveva ritenuto non doversi esprimere a fronte di insignificanti cavilli, magari chiedendo ai candidati di integrare la documentazione.
Questo ovviamente per Nino Di Matteo non vale, il magistrato titolare del processo Trattativa Stato-mafia è troppo scomodo, deve restare fuori dai piani alti della magistratura, potrebbe fare ancora più danni, la schiena l’ha troppo dritta e non è per nulla disposto a piegarla.
Meglio rimanga nel suo ufficio di Palermo, a continuare con quel suo processo il cui epilogo pare già scritto, con il governo e il Quirinale che l’hanno definito una montatura inspiegabile.
I grandi media non lo attaccano neppure più, meglio isolarlo, zittirlo, non parlarne, forse non sarà neppure necessario eliminarlo.

Nessun commento:

Posta un commento