IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 10 luglio 2016

L'AUSTRALIA E' CONSERVATRICE MA SENZA MAGGIORANZA

In Australia vincono i conservatori ma non c’è la maggioranza

Il premier Malcolm Turnball ha annunciato di aver vinto le elezioni anticipate del 2 luglio e si avvia a guidare il Paese per un secondo mandato di tre anni. Il leader dell’opposizione Bill Shorten ha riconosciuto la sconfitta
AFP
Il premier australiano, Malcolm Turnball

LA STAMPA 10/07/2016
Il premier australiano, Malcolm Turnball, della coalizione conservatrice, ha annunciato di aver vinto le elezioni anticipate del 2 luglio e si avvia a guidare il Paese per un secondo mandato di tre anni, ma senza maggioranza. Termina così la paralisi politica in cui era precipitata l’Australia dopo una elezione caotica che ha visto i due principali candidati testa a testa.  

Il conteggio è ancora in corso, ma Turnbull ha detto che la coalizione ha ormai la vittoria assicurata anche dopo che il leader dell’opposizione, Bill Shorten, ha riconosciuto la sconfitta nelle elezioni e lo ha già chiamato per congratularsi. 

«Abbiamo risolto questa elezione», ha detto il premier ai giornalisti. L’elezione, tuttavia, non è completamente risolta. Per governare, bisogna avere almeno 76 dei 105 seggi disponibili nella Camera dei Rappresentanti, ma finora nessun partito ha ancora raggiunto il quorum. A questo punto rimangono due possibilità: o la coalizione formerà un governo di maggioranza con un margine risicato o il Paese avrà un Parlamento senza la piena maggioranza. In quest’ultimo caso, la coalizione del premier stringerà un’alleanza con i partiti minori. 

Nessun commento:

Posta un commento