IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 22 luglio 2016

LA POLIZIA DI MIAMI AMMAZZA UN NERO

Youtube. Polizia Miami spara a nero. Aiutava ragazzo autistico

ROMA – Polizia Miami spara a nero. Aiutava ragazzo autistico. Ennesimo caso negli Stati Uniti di uso eccessivo della violenza da parte della Polizia nei confronti di un afro-americano. Stavolta non c’è scappato il morto  – e il pensiero va alla drammatica escalation di rappresaglie contro gli agenti a Dallas, Baton Rouge, Kansas City – ma Charles Kinsey, terapeuta comportamentale di 47 anni, afrpo-americano, disarmato, è stato raggiunto da tre proiettili alle gambe.
Era con le mani alzate, stava aiutando un ragazzo in difficoltà lungo una strada di Miami, ragazzo che, è venuto fuori, soffre di disturbi legati all’autismo. Un camion giocattolo scambiato per un’arma è la causa scatenante della spropositata reazione degli agenti.
“Quando mi ha sparato sono rimasto molto sorpreso”, racconta il terapeuta dalla corsia dell’ospedale all’emittente Wsvn. “E quando mi ha colpito avevo ancora le mani in alto e ho detto: ‘Mi ha appena sparato, perché?’. E il poliziotto mi ha risposto: ‘Non lo so'”.
“Ha provato a spiegare che si trattava di un malato psichiatrico e che lo stava aiutando a tornare nella comunità”, dice il legale Napoleon. “Non c’era bisogno di armi. Stava con le mani in alto, ha detto loro di non essere armato”. Eppure gli agenti hanno comunque sparato, poi lo hanno ammanettato e infine hanno chiamato un’ambulanza. (L’Huffington Post)
- See more at: http://www.blitzquotidiano.it/blitztv/miami-polizia-spara-a-un-nero-aiutava-ragazzo-autistico-2514400/#sthash.hTeY4iC9.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento