IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 22 luglio 2016

ADDIO A KARINA HUFF: SUSAN DI SAPORE DI MARE

Karina Huff, è morta Susan di “Sapore di Mare”

Karina Huff, è morta Susan di "Sapore di Mare"
In tanti la ricorderanno come la biondina del film cult degli anni Ottanta Sapore di Mare: Karina Huff è morta a soli cinquantacinque anni. A causa del tumore al seno che le era stato diagnosticato circa otto anni fa? Al momento ci sono ulteriori dettagli a riguardo.
La notizia arriva dai social network come un fulmine a ciel sereno ed in particolare da Facebook: Karina Huff è morta a soli cinquantacinque anni. Nel 2008 le era stato diagnosticato un tumore al seno, per questo motivo c’è chi pensa che la causa della sua scomparsa prematura sia dovuta a questo brutto male. In realtà attualmente non sono stati resi noti ulteriori dettagli in merito.
La Huff è diventata nota nel nostro Paese nei primi anni Ottanta grazie alle sue apparizioni nei film Vacanze di Natale (nel ruolo di Samantha, un’americana arrivata in Italia con il fidanzato interpretato da Christian De Sica) e in Sapore di mare e Sapore di mare 2 – Un anno dopo (nei panni dell’indimenticabile Susan). Due pellicole cult che l’hanno portata al successo, tanto che Canale 5 le diede dal 1980 al 1985 la conduzione di Popcorn, ossia la prima trasmissione musicale della Fininvest.
karina
È apparsa senza veli su Playboy, Playmen e allora veniva indicata come la rivale di Heather Parisi. In seguito ad altre apparizioni sul piccolo e sul grande schermo ha deciso di abbandonare il mondo del cinema e trasferirsi in Inghilterra. Solo nel 2013 è apparsa da Barbara D’Urso a Domenica Liveproprio per parlare del cancro e del sostegno che le stava dando il figlio: “Io mi vergognavo, lui invece così mi ha fatta sentire viva. Ad un certo punto mi ero quasi rassegnata, pensavo solo a come avrei potuto sistemarlo per il meglio dopo la mia morte. Invece lui mi ha detto ‘Mamma ce la farai’ e io sono riuscita a superarlo, anche quando un anno fa è tornato il male“.
Photo Credits Twitter

Nessun commento:

Posta un commento