IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 29 giugno 2016

LA CASSETTIERA IKEA CHE HA UCCISO TRE BAMBINI

Ikea ritira la cassettiera Malm dal mercato dopo la morte di 3 bambini in 2 anni

Ikea cassettiera Malm

L'azienda svedese ha richiamato 29 milioni di mobili: la notizia è del Mirror e non è il primo ritiro di un prodotto da parte della multinazionale

Uno dei prodotti Ikea più venduti verrà ritirato dal mercato nordamericano. L’azienda svedese di arredamento ha deciso di richiamare la linea delle cassettiere Malm dopo la morte di alcuni bambini causata dal ribaltamento, a quanto dice la testa inglese Mirror. Il primo sarebbe deceduto 27 anni fa, gli altri tra il 2002 e il 2016, altri tre tra il 2014 e il 2016.

IKEA RITIRA LE CASSETTIERE MALM DAL MERCATO USA

Le cassettiere Malm, se non vengono fissate alla parete, possono sbilanciarsi e cadere quando vengono aperti i cassetti. Racconta oggi Repubblica:
Dopo la morte di tre bambini Ikea ha deciso di ritirare dal mercato nordamericano 29 milioni di cassettiere. La morte dei piccoli, avvenuta negli ultimi tre anni, sarebbe stata causata dal ribaltamento del mobile. Il ritiro al momento interessa solo Stati Uniti e Canada mentre la linea delle cassettiere Malm, leggere ed economiche, continua ad essere venduta in Europa a partire dai 40 euro. Già l’anno scorso l’azienda svedese aveva sconsigliato ai clienti di usare i cassetti per arrampicarsi senza aver fissato il mobile alla parete. Aveva anche regalato kit appositi, ma dopo la terza vittima nei giorni scorsi è stato deciso il ritiro in blocco dal mercato americano.
(Immagine da: Ikea.com)

Nessun commento:

Posta un commento