IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

IL MIO BLOG E' AD IMPATTO ZERO DI CO2

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 4 dicembre 2016

HCG E' SU TWITTER

@habla_con_Gian

HCG SU FIDEL CASTRO

Continuano ad arrivarci richieste di schierarci pro o contro Castro.

Fidel era un dittatore?

Fidel era un criminale?

Ha salvato Cuba?

Leggetevi le risposte dei cubani sul nostro Twitter.

TRIZZY BEATS

https://soundcloud.com/lifeoftrizzy/trizzybeats-winners-never-quit-prod-trizzy-beats?in=lifeoftrizzy%2Fsets%2Fletmeintroducemyself

CECILE KYENGE CONTRO LE STUPIDE FESTE ITALIANE

Cécile Kyenge ha detto la sua sull’argomento più discusso di questi giorni: le tradizioni italiane e le festività che secondo alcuni non andrebbero toccate, mentre altri si oppongono e sostengono che, essendo l’Italia uno stato laico, si dovrebbero abolire certe cose come il crocifisso e le recite natalizie.
Questo il Tweet dell’ex ministro dell’integrazione: “Vietate le recite e le feste #religiose nelle scuole. Armonizzare il Paese  eliminando festività irriverenti verso i nuovi italiani.”
 
Non sappiamo se sia una bufala o meno, ma sono parole che faranno sicuramente discutere.

12294748_777945219000395_7110758923874676347_n

L'INDIA CONTRO IL NUOVO ORDINE: DAL PROF. FOLLIERO

http://umbvrei.blogspot.it/2016/12/india-milioni-di-manifestanti-contro-il.html?spref=fb

CRITICS' CHOICE AWARD

La Battaglia di Hacksaw Ridge, Gibson ottiene 7 nomination ai Crtics'Choise Awards

La pellicola, presentata a Venezia73, in sala in Italia dal 23 febbraio
“La Battaglia di Hacksaw Ridge”

“La Battaglia di Hacksaw Ridge”

globalist3 dicembre 2016
Sarà sicuramente l'anno di La La Land, il musical di Damien Chazelle candidato a ben dodici Critics'Choise Awards che si contenderà con Manchester by the sea, Arrival e Moonlight. Ma le nomination dei prestigiosi premi della critica che verranno consegnati il prossimo 11 dicembre segnano anche il ritorno nell'olimpo di Hollywood di Mel Gibson. Il premio Oscar ha firmato la regia de La battaglia di Hacksaw Ridge, pellicola presentata a Venezia73 con protagonisti Andrew Garfield, Vince Vaughn e i talentuosi attori australiani Sam Worthington, Teresa Palmer, Luke Bracey Hugo Weaving.

Un film nominato ai prossimi Critics'Choise Awards con 7 candidature, tra cui miglior film, regia, attore e film d'azione. La pellicola, accolta con grande entusiasmo dalla critica, è ambientata nella Seconda Guerra Mondiale ed è basata sulla vita di Desmond T. Doss, un medico e primo obiettore di coscienza ad aver ricevuto la medaglia d'Onore del Congresso Degli Stati Uniti per aver salvato decine di soldati durante la battaglia di Okinawa. La battaglia di Hacksaw Ridge sarà distribuito dalla Eagle Pictures a partire dal 23 febbraio 2017 in collaborazione con Leone Film Group.

POCHI GIORNI AI 100 ANNI DI KIRK DOUGLAS

I 100 anni di Kirk Douglas: da Ulisse a Spartacus una vita per il cinema

L'attore celebra il 9 dicembre 100 anni di vita intensa e di splendidi film, non ha mai dimenticato neanche per un istante le sue umili origini.
Kirk Douglas

Kirk Douglas

Figlio di un emigrato ebreo russo, cresciuto in un ghetto di New York col vero nome di Issur Danielovitch Demsky, il futuro protagonista di 'Spartacus' e di 'Orizzonti di Gloria' ha sempre trovato nelle sue radici poverissime, mentre muoveva i primi passi come aspirante attore a New York, la forza ed il coraggio per farsi avanti nella vita con la intensita' e l'aggressività che sono il motivo conduttore dei suoi ruoli più famosi.

''Ho costruito una carriera interpretando sullo schermo degli autentici bastardi'', ha dichiarato più volte nelle sue interviste. Dopo il debutto sullo schermo nel 1946 col film 'Lo STrano Amore di Marta Ivers', Kirk Douglas inizio' una lunga serie di film (sette in tutto) al fianco di Burt Lancaster.

Nel 1949 Kirk Douglas conquistò la prima candidatura all'Oscar con uno dei suoi 'bastardi', il pugile infido Midge Kelly de 'Il Grande Campione'.

A metà degli anni '50 era già una potenza a Hollywood. Fu lui a volere nel 1957 il regista Stanley Kubrick, all'epoca sconosciuto, al timone della classica pellicola anti-guerra 'Orizzonti di Gloria'. Tre anni dopo i due tornarono a lavorare insieme in 'Spartacus', dove l'attore interpretava il famoso gladiatore ribelle.

L'attore che  non ha mai perso il suo senso dell'umorismo,  in una lettera scritta in occasione del suo novantesimo compleanno il grande di Hollywood si presenta così: ''Mi chiamo Kirk Douglas. Forse avete sentito parlare di me. Ero una stella del cinema. Sono il padre di Michael Douglas ed il suocero di Catherine Zeta-Jones. Mi sembra un miracolo essere arrivato a questo traguardo: sono sopravvissuto alla Seconda Guerra Mondiale, ad un incidente di elicottero, un infarto e ad una operazione per sostituire le due ginocchia''. 

Tra pochi giorni Kirk Douglas raggiungerà un altro traguardo, i suoi 100 anni.